La migliore libreria online gratuita

I pazienti di frontiera. Percorsi psiconalatici tra l'Io e il Sé

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 01/01/2007
DIMENSIONI PER FILE: 7,17
ISBN: 9788846483348
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: M. Scarnecchia
PREZZO: GRATIS

Il miglior I pazienti di frontiera. Percorsi psiconalatici tra l'Io e il Sé pdf che troverai qui

Descrizione:

Il volume illustra le modalità di intervento clinico con pazienti particolarmente gravi, che presentano l'uso di meccanismi primitivi tipici delle aree concrete, e non simboliche, della mente. Vengono così prese in esame situazioni cliniche che vanno dal transessualismo ai gravi disturbi della condotta alimentare, passando per la tossicodipendenza, la malattia organica, il ritiro psicotico e le gravi problematiche adolescenziali affrontabili solo con un buon lavoro di rete. Anche con pazienti di questo tipo la psicoanalisi può dare un aiuto terapeutico.

...portante sottolineare che la relazione tra paziente e terapeuta non implica, quindi, solo il livello della comunicazione verbale, ma si costruisce attraverso un contatto profondo ed intimo tra due persone, nel corso del quale l'analista resta continuamente in contatto con le sensazioni che la persona che ha di fronte gli evoca e con le emozioni che il paziente riferisce ... La relazione con il paziente con disagio psichico ... . È proprio ... strumento privilegiato il sé. • Il sistema operatore sanitario/paziente è caratterizzato da un'altra peculiarità, quella di non costituire una coppia paritaria, bensì una "coppia bipolare". RELAZIONE D'AIUTO La relazione terapeutica è legata ad un processo interpersonale che si verifica tra operatore e paziente; è un rapporto Il Sé identifica l'archetipo principale, l'inconscio, il centro ... I pazienti di frontiera. Percorsi psiconalatici tra l'Io e ... ... . • Il sistema operatore sanitario/paziente è caratterizzato da un'altra peculiarità, quella di non costituire una coppia paritaria, bensì una "coppia bipolare". RELAZIONE D'AIUTO La relazione terapeutica è legata ad un processo interpersonale che si verifica tra operatore e paziente; è un rapporto Il Sé identifica l'archetipo principale, l'inconscio, il centro della personalità, come totalità psichica, nell'unione tra conscio e inconscio. Il processo di individuazione consiste nella successione esistenziale di passaggi, di eventi e crisi che conducono alla maturità , come i riti di iniziazione dei popoli primitivi. Inoltre Sandra è una giovane paziente, un'adolescente, "al limite" quindi, fra età infantile e adulta, con tutte le fisiologiche difficoltà che comporta attraversare questo delicato confine, che implica l'abbandono e la perdita dei modelli infantili e delle immagini del sé più dipendenti e regressive, ma anche di quelle di bambina onnipotente e invincibile, nel complicato percorso di ... Psicoanalisi oggi. La psicoanalisi ha più di un secolo, è diffusa in tutto il mondo anche se tra tante vecchie e nuove polemiche, e, nell'occuparcene, possiamo contare su una letteratura sterminata e facilmente accessibile di testi, dizionari, lessici, storiche voci enciclopediche redatte da autori prestigiosi. È preferibile, dunque, non ricalcare i classici percorsi biografici e ... Sviluppo di un rapporto terapeutico• dimostrare di accettare con cordialità il paziente, pur manifestandodisapprovazione per i comportamenti inappropriati quando necessario;• dimostare preoccupazione, interesse e comprensione per le difficoltà delpaziente;• sviluppare la sensibilità per i bisogni del paziente e la capacità di comprensionedel modo di comunicarli;• evitare ... Il volume "Recovery" curato dagli psichiatri Antonio Maone e Barbara D'Avanzo per Raffaello Cortina editore, si apre con una frase di John Bowbly sul lavoro degli operatori della salute mentale che curano chiedendo la partecipazione attiva del paziente Il libro di Maone e D'Avanzo illustra e analizza - attraverso riferimenti agli innumerevoli studi e esperienze finora realizzati sul tema - la ... La relazione paziente-operatore in ambito sanitario e in ambito sociale ... che lo riconosce comunque come parte di sé, dal momento che lo ricomprende nei LEA vigenti (risalenti al 29 novembre 2001). ... che insegna loro i principi dell'autoaiuto e li sostiene nel percorso: questa Sia in letteratura che nella pratica clinica è nozione condivisa che l'ingaggio ed il mantenimento della terapia col paziente narcisista comportino non poche difficoltà.. Questo è stato ampiamente dimostrato con studi empirici e risulta evidente anche dai tassi di drop-out riscontrati all'interno dei servizi di salute mentale. 2. I protagonisti del viaggio: l'io e l'altro pag. 13 2. ... tra il paziente e il suo ambiente, che spesso porta il soggetto a fallimenti e frustrazioni causati, ... paradossalmente, l'uomo che anela a trovare "fuori di sé" il significato della . 8 propria vita e che nel contempo, impara a utilizzare le proprie energie, ... A cura di Gabriella Giustino Sarebbe impossibile approfondire in questa sede i numerosi approcci ed autori psicoanalitici che si sono interessati di psicoanalisi delle psicosi. L'argomento è stato peraltro oggetto di un ampio dibattito e vi sono numerosi approfondimenti sul tema pubblicati su questo sito. Mi limiterò pertanto a menzionare brevemente tre principali teorizzazioni ......