La migliore libreria online gratuita

La cognizione del dolore

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 21/11/2019
DIMENSIONI PER FILE: 4,15
ISBN: 9788845934407
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Carlo Emilio Gadda
PREZZO: GRATIS

Carlo Emilio Gadda libri La cognizione del dolore epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

A Lukones, in una villa isolata, una madre e un figlio si fronteggiano. Lui, don Gonzalo, che le dicerie vogliono iracondo, vorace, crudele e avarissimo, è divorato da un male oscuro, quello che «si porta dentro di sé per tutto il fulgurato scoscendere d'una vita». Lei, la Signora, è ridotta da una desolata vecchiezza e dal lutto per la morte dell'altro figlio (il «suo sangue più bello!») a una spettrale sopravvivenza. Li unisce un amore sconfinato, li separa un viluppo di gelosia, senso di colpa, rancore, dolore - preludio al più atroce degli epiloghi. Intorno a loro una casa dissennata, feticcio narcissico ed epicentro di ogni nevrosi, estremo rifugio e tomba, e un'immaginaria terra sudamericana identica alla nostra Brianza, vessata dai Nistituos provinciales de vigilancia para la noche ? che a tutti vorrebbero imporre la loro violenta protezione ?, assediata da robinie e banzavois, disseminata di strampalate ville, popolata di «calibani gutturaloidi» che come miserabili Proci dilapidano le attenzioni della Signora. E che Gonzalo vorrebbe cancellare, insieme al barcollante feudo e a tutte le «figurazioni non valide». Perché il «male invisibile» da cui è affetto lo condanna a distinguerle e negarle, quelle «parvenze»: a respingere la «cara normalità», la turpe contingenza del mondo. Anche a prezzo di negare se stesso, anche a prezzo della più dura cognizione, quella che consegna alla solitudine e alla «rapina del dolore».

...nzalo, come nell'ironia e nei feroci sarcasmi ricorrenti in Gadda, è ravvisabile la rabbia "privata" di un uomo che accoglie i principi borghesi ma si sente tradito dalla borghesia senza ideali dell'Italia fascista, nella quale non può riconoscersi ... Carlo Emilio Gadda, La cognizione del dolore: «Madre, sono ... ... . La Cognizione del Dolore è così: difficile da seguire e da capire, se non si ha l'orecchio abituato. Proprio come la musica jazz. L'armonia di questo romanzo è umorale e ciclotimica, si disfa e si ricostruisce senza rigore, muta al ritmo con cui lo schizofrenico viene impossessato dalle sue personalità: sembra tutta una fuga, tutto un contrappunto. La cognizione del dolore - il lavoro, a prestar fede a più tarde dichiarazioni dell'Autore (quando tuttavia egli non se ne distanzi con circospezione o fastidio: 1 I rimandi a testi gaddiani che non siano la Cognizione si faranno dai cinque volumi ... La Cognizione Del Dolore Di Carlo Emilio Gadda: Trama E ... ... . La cognizione del dolore - il lavoro, a prestar fede a più tarde dichiarazioni dell'Autore (quando tuttavia egli non se ne distanzi con circospezione o fastidio: 1 I rimandi a testi gaddiani che non siano la Cognizione si faranno dai cinque volumi (il quinto completato da un to- Nel "La cognizione del dolore", apparso parzialmente su "Letteratura" tra il 1938 e il 1941 e pubblicato" nel 1963, Gadda usa uno stile espressionistico che mette in scena personaggi e vicende come manifestazioni di disadattamento affettivo, sociale e politico, fino ad assumere aspetti di un'angoscia metafisica. La cognizione del dolore - "libro di un impossibile rapporto tra individuo e mondo e in particolare tra figlio e madre" - è trasposizione letteraria di materiale autobiografico, nei confronti del quale Gadda agisce "non solo registrando a volte le angosce del narratore - protagonista, ma atteggiandosi narrativamente a momenti propri nei modi della confessione terapeutica, come ... La cognizione del dolore è un romanzo incompiuto apparso la prima volta a puntate, tra il 1938 e il 1941, nella rivista «Letteratura». Il romanzo è incompiuto perché i fatti della guerra turbarono a tal punto l'animo dell'autore «da ostacolargli (fino al 1940) indi rendergli a poco a poco inattuabile ogni sorta di prosa». La cognizione ... La cognizione del dolore, un album fot...