La migliore libreria online gratuita

La nuova tutela dei vini DOC e IGT

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 11/01/2012
DIMENSIONI PER FILE: 9,22
ISBN: 9788838777813
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Guido Jesu
PREZZO: GRATIS

Guido Jesu libri La nuova tutela dei vini DOC e IGT epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

Lo scritto offre una guida alla lettura dell'attuale disciplina nazionale a tutela delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche dei vini, analizzando, nel contesto della normativa comunitaria, il Decreto legislativo n. 61 dell'8 aprile 2010 e i Decreti ministeriali attuativi. In premessa sono esposti brevi cenni storici utili a chiarire il processo di organizzazione del mercato comune agroalimentare (OCM unica) in cui è venuto ad inserirsi il mercato comune vitivinicolo (OCM vino); in appendice sono fornite alcune nozioni di base sull'etichettatura dei vini e sui marchi comunitari e nazionali, aziendali e consortili. Il presente volume è aggiornato agli ultimi decreti attuativi in materia dell'agosto 2012.

...o, giustamente tannico, rendono il Montepulciano d'Abruzzo unico ... Il Consorzio - Consorzio di Tutela Vini d'Abruzzo ... . Doc: denominazione di origine controllata. Il marchio DOC viene attribuito ai vini prodotti in zone delimitate, di solito di piccole e medie dimensioni, con indicazione del loro nome geografico. Di norma il nome del vitigno segue quello della doc e la disciplina di produzione è piuttosto rigida (Legge 164/92). Sono vini DOC : La Nuova Tutela Dei Vini Doc E Igt è un libro di Jesu Guido edito da Maggioli Editore a gennaio 2012 - EAN 9788838777813: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. I vini IGT sono gli omologhi dei ... La nuova tutela dei vini DOC e IGT - Guido Jesu - Libro ... ... .it, la grande libreria online. I vini IGT sono gli omologhi dei francesi "Vin de Pays" e dei tedeschi "Landwein". Nella scala dei valori enologici gli IGT si collocano immediatamente su un livello inferiore ai DOC e DOCG. L' assegnazione del marchio IGT rappresenta quindi un importante passo in avanti qualitativo per un gran numero di vini italiani, che dopo un quinquennio possono aspirare alla DOC. vini della denominazione tutelata. Title: Vino, ecco le nuove regole per Docg, Doc e Igt Author: Il punto Coldiretti Created Date: 20200611084949+00'00' ... IGT: (Indicazione Geografica Tipica). Sigla data per un riconoscimento di qualità che veniva attribuito, prima della riforma della legge 10 febbraio 1992, n. 164 per la tutela delle DOC e IGT dei vini del 2010, a vini da tavola prodotti in determinate regioni o... Per questo gli otto Consorzi di tutela dei vini sardi Igt, Doc e Docg hanno fatto quadrato per lanciare un appello al governatore Christian Solinas e agli assessorati di riferimento del settore ... VINI CON INDICAZIONE DI ORIGINE LA NUOVA PIRA M ID E D EI VINI ITA LIANI (D A L 1¡ AGOSTO 2009) Vini generici (con possibilit di indicare annata e/o vitigno) Sono vini senza nessuna indicazione riferita allÕorigine e possono essere prodotti con uve provenienti da varie zone e/o da vari Stati Membri. Possono riportare in Vini con indicazione geografica D.O.P. e I.g.P. Vini senza Indicazione geografica (vini generici o con indicazione del solo vitigno) Lo stato Italiano, ha comunque consentito l'uso delle precedenti sigle DOC, DOCG e IgT per la classificazione dei vini, che possono comparire si con le nuove diciture, si da sole. A oggi sono 76 i vini italiani che possono fregiarsi di questa indicazione, con le oltre 300 DOC. La denominazione IGT , Indicazione Geografica Tipica , è usata per indicare i migliori vini da tavola ottenuti da aree di produzione più ampie rispetto ai vini DOC e DOCG, ottenuti da uve determinate, provenienti da territori ben definiti che a volte interessano più Regioni. IGT, DOC. DOCG… le certificazioni vinicole che classificano i vini I vini vengono classificati secondo diversi parametri, principalmente per colore, sistema di vinificazione e metodologia produttiva. In Italia, per tutelare il patrimonio enologico legato al territorio, sono nate le certificazioni vinicole: dei veri e propri marchi di qualità che indicano la provenienza dell'uva. Come districarsi fra le varie denominazioni dei vini: IGT, DOC, DOCG e VQPRD ? VIni da tavola (VDT)Vini ad indicazione geografica tipica (IGT)Vini a denominazione di origine controllata (DOC)Vini a denominazione di origine controllata e garantita (DOCG)Vini di qualità prodotti in regione determinata (VQPRD) con indicazione della sottozona (comune, frazione, azienda, podere, vigna - VQPRD, DOC ... Il Consorzio di Tutela dei Vini d'Abruzzo è un'associazione senza scopo di lucro, costituito fra tutti i soggetti inseriti nel sistema di controllo, che si propone di tutelare, valorizzare e curare gli interessi relativi alle denominazioni di origine controllata del territorio regionale. vini a Denominazioni di origine controllata e garantita (Docg); vini a Denominazioni di origine controllata (Doc). I termini Docg e Doc sono "menzioni specifiche tradizionali" riconosciute dall'Unione europea. Le Igp comprendono le Indicazioni geografiche tipiche (Igt), "menzione specifica tradizionale" riconosciuta dall'Unione europea. Nuove regole per le fascette dei vini Docg, Doc e Igt: ... ha detto il ministro - rafforziamo la tutela delle produzioni di eccellenza nazionale, ... Il Decreto reca, altresì, le disposizioni per l'attuazione del Sistema di controllo e tracciabilità telematico per i vini confezionati a Doc e a Igt delle "fascette". TAG: teresa bellanova ... D.M. 18 luglio 2018 recante " Disposizioni generali in materia di costituzione e riconoscimento dei consorzi di tutela per le denominazioni di ori...