La migliore libreria online gratuita

Il nuovo lavoro. Cosa cambia per aziende e aziende e dipendenti

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 25/09/2012
DIMENSIONI PER FILE: 10,55
ISBN: 9788821739903
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE:
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere Il nuovo lavoro. Cosa cambia per aziende e aziende e dipendenti libri epub gratis

Descrizione:

ll volume illustra sinteticamente tutti i contenuti della Riforma evidenziando i profili operativi che interessano principalmente aziende e lavoratori. In particolare viene analizzato da un punto di vista pratico cosa cambia in materia di: - tipologie contrattuali - licenziamenti individuali - licenziamenti collettivi - il processo breve per i licenziamenti - ammortizzatori sociali e nuova aspi - le politiche attive, le tutele di genere e la formazione

..., e pertanto presso la sua azienda era già in uso ... Smart working, cos'è e a chi conviene? Guida al lavoro ... ... ... E se le aziende hanno ... Prima cosa da fare è scrivere una lettera all'azienda e tentare la risoluzione bonaria della questione. Se la richiesta non viene accolta bisognerà adire le vie legali e rivolgersi al giudice del lavoro. Sarà il giudice a valutare se il demansionamento è illegittimo o se rientra nelle eccezioni di cui abbiamo parlato di sopra. Per prima cosa l'ufficio HR deve analizzare e stu ... Il nuovo lavoro. Cosa cambia per aziende e aziende e ... ... . Per prima cosa l'ufficio HR deve analizzare e studiare i nuovi requisiti richiesti dal GDPR e determinare in che modo applicarli nell'azienda. Occorre poi rivedere i processi esistenti e mappare il flusso dei dati che sono già in gestione; questo procedimento consente l'individuazione delle lacune che si andranno progressivamente a colmare. Certificazione Unica non ricevuta dal datore di lavoro, cosa fare? Secondo l' amministrazione finanziaria , l'omesso, il tardivo, l'incompleto o l'infedele rilascio al contribuente della Certificazione dei redditi è punito con una sanzione amministrativa (da 258 euro a 2.065 euro). Lavorate da anni nella stessa azienda ma non avete ancora beneficiato di un aumento di stipendio?Allora probabilmente c'è qualcosa che non va; ogni dipendente, infatti, ha diritto ad un aumento di stipendio dopo un certo numero di anni.. Nel dettaglio, sono due i fattori che possono portare ad un aumento stipendiale: Vediamo il caso in cui abbiate cambiato lavoro nel corso dell'anno e vi trovate a ricevere entro fine marzo due Certificazioni Uniche da due aziende diverse e vi trovate da una parte a verificare l'effettiva tassazione dovuta e dall'altra ad operare la corretta indicazione nella dichiarazione dei redditi 730 o Modello Unico.. Verifica Effettuazione del conguaglio Smart working, una definizione e cosa prevede la Legge 81 del 2017. La Legge n 81 del 2017 "Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l ... Bonus Lavoro Giovani 2020: incentivi per aziende che assumono under 35. Ecco come funziona il bonus, a chi spetta, requisiti e vantaggi contributivi. TFR, se si cambia azienda, si ricomincia daccapo? Quali sono i doveri del nuovo datore di lavoro? In caso di licenziamento o di dimissioni volontarie, il TFR come viene gestito, cosa cambia? Il nuovo decreto firmato la notte dell'8 marzo raccomanda i datori di lavoro pubblici e privati di promuovere il congedo e le ferie. Lo smart working... Quali sono le aziende che possono chiedere la cassa integrazione in deroga? Le aziende e i datori di lavoro che hanno fino a 5 dipendenti e quelle rientranti nella disciplina della CIGS - Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria.Tra queste, imprese esercenti attività commerciali, comprese quelle della logistica, che occupino mediamente più di 50 dipendenti inclusi gli apprendisti e i ... Quando accade che un lavoratore dipendente, proveniente da un altra a azienda nella quale era assunto a tempo indeterminato, venga assunto uno degli aspetti da gestire riguarda il trattamento di fine rapporto (TFR). A stabilire le regole in tema di destinazione del TFR alla previdenza complementare alle quali sono chiamati il nuovo, ma anche il vecchio datore di lavoro, è la COVIP....