La migliore libreria online gratuita

Il diritto di accesso ai documenti amministrativi casi e tutela. Nuova serie

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 22/02/2018
DIMENSIONI PER FILE: 10,20
ISBN: 9788867352937
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Fabio Ratto Trabucco
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

Il tema del diritto di accesso ai documenti amministrativi costituisce la risultante del principio di trasparenza della pubblica amministrazione. Tuttavia, in ragione dei previsti limiti all'accesso, la molteplicità di atti adottati dall'arcipelago delle pubbliche amministrazioni pone il problema della loro accessibilità o meno da parte del soggetto interessato. Il volume esamina la normativa e la relativa casistica di accesso alle principali tipologie di provvedimenti amministrativi sulla scorta della notevole giurisprudenza intervenuta nel senso della loro ostensione o meno e considerando anche le autorevoli decisioni della Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi.

...to ai documenti amministrativi materialmente esistenti ... Diritto di accesso agli atti e ai documenti del Comune ... ... ... Il nuovo regolamento generale europeo non modifica le norme nazionali in materia di accesso agli atti e ai documenti amministrativi, ma si limita a fissare delle regole più stringenti, sia per quanto riguarda il trattamento dei dati da parte degli enti pubblici, sia per quanto riguarda la trasparenza verso il cittadino.. Trasparenza e tutela dei dati. Il GDPR, quindi, evidenzia come non vi ... La nozione ... Il diritto di accesso ai documenti amministrativi casi e ... ... . Il GDPR, quindi, evidenzia come non vi ... La nozione di diritto di accesso generalizzato è contenuta nel comma 2 dell'art. 5 del D.Lgs. 33/2013 (c.d. "decreto trasparenza") cosi come novellato dal D.Lsg. 97/2016 ai sensi del quale "chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del presente decreto, nel rispetto dei ... Nella gestione delle istanze di accesso civico generalizzato la PA deve trovare il giusto equilibrio tra trasparenza e diritto alla riservatezza come regolato dal Gdpr. Un bilanciamento complesso. Vediamo allora come si deve comportare una PA in caso di diniego degli atti richiesti e conseguente domanda di riesame In ogni caso, sebbene oggi il diritto di accesso agli atti amministrativi abbia contenuti più dilatati rispetto al passato, ciò non toglie che le pubbliche amministrazioni in determinati casi ... Accesso ai documenti amministrativi . I privati hanno diritto di prendere visione o estrarre copia dei documenti amministrativi utilizzati dalle pubbliche amministrazioni, cioè di «ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi a uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica ... I rapporti tra riservatezza e accesso, trovano le loro fonti di disciplina nell'art. 24, settimo comma della legge n. 241/1990 e negli artt. 59 e 60 della Legge n. 196 del 2003 (c.d. codice della privacy).. L'art. 24, settimo comma, della L. n. 241/1990 sancisce, in sostanza, la priorità del diritto all'accesso ai documenti amministrativi rispetto al diritto alla riservatezza dei terzi in ... Accesso civico generalizzato che consente a chiunque - senza indicare motivazioni - il diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'articolo 5-bis del D.Lgs.33/2013. L'accesso ai documenti amministrativi, disciplinato dagli articoli 22 e seguenti della L. 241/90 è riferito al "diritto degli interessati di prendere visione ed estrarre copia di documenti amministrativi", intendendosi per "interessati....tutti i soggetti....che abbiano un interesse diretto, concreto ed attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento ... Viceversa, l'accesso ai documenti amministrativi, disciplinato dalla L.241/90 non si correla alla violazione del generale dovere di pubblicità dell'attività amministrativa, ma è riferito al diritto dell'interessato di prendere visione ed estrarre copia di documenti amministrativi, intendendosi per " interessati" tutti i soggetti che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale ... L'accesso agli atti va consentito, a prescindere dall'utilità che il richiedente ne potrà trarre, cioè anche qualora sia già decorso il termine decadenziale d'impugnazione, in quanto il diritto all'accesso ai documenti amministrativi risulta finalizzato a soddisfare il mero bisogno di conoscenza dei soggetti interessati, titolari di un diritto soggettivo o di un interesse legittimo ... In caso di dati idonei a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale, il trattamento è consentito se la situazione giuridicamente rilevante che si intende tutelare con la richiesta di accesso ai documenti amministrativi è di rango almeno pari ai diritti dell'interessato, ovvero consiste in un diritto della personalità o in un altro diritto o libertà fondamentale e inviolabile. Valentina Gastaldo, Il diritto di accesso nel settore degli appalti pubblici e gli obblighi di trasparenza delle stazioni appaltanti, in Urbanistica e appalti, n. 10, ottobre 2014, pp. 1005 - 1020. Accesso a documenti e atti amministrativi: tutela della privacy, Linea Amica del Governo Italiano, 9 luglio 2012. URL consultato il 16 dicembre 2012. Il diritto di accesso ha ad oggetto i "documenti amministrativi", intendendosi come tali «ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura ......