La migliore libreria online gratuita

Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 09/06/2016
DIMENSIONI PER FILE: 8,27
ISBN: 9788843082469
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Alfredo Ferrarin
PREZZO: GRATIS

Alfredo Ferrarin libri Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

Che rapporto c'è tra il pensare e l'io nella filosofia di Hegel? Sapere concettuale e autocoscienza individuale rimandano l'uno all'altra? Che nesso possiamo stabilire tra pensiero e realtà in una logica dialettica? Come funziona il pensiero secondo Hegel, e perché sembra godere di primarietà su ogni altra realtà? Il volume discute questi temi attraverso una lettura complessiva della filosofia hegeliana e mostra come sia necessario invertire la concezione ordinaria del pensiero (i concetti come proprietà di una coscienza o io contrapposto al mondo dato) per comprendere il rapporto tra autocoscienza e riconoscimento, la primarietà della logica, la spontaneità e la reificazione del pensiero, il linguaggio della filosofia, il rapporto tra il logico che anima il mondo e le forme soggettive della sua manifestazione. Conclude il libro un confronto analitico tra il concetto di ragione hegeliano e quello kantiano.

...NT: L'IO PENSO E L'APPERCEZIONE TRASCENDENTALE il fondamento dell'oggetto è nel soggetto Nell'ultima parte dell'analitica dei concetti Kant ha introdotto la figura dell'Io penso ... Il pensare e l'io : Hegel e la critica di Kant (Book, 2016 ... ... . 1. Chi è o che cos'è l'Io penso? Non è l'io inteso come l'insieme dei nostri stati d'animo (cioè il cosiddetto sentire interiore) e neppure va confuso con i singoli io… Indice 1. La critica al sistema dualistico kantiano. 1.1 Il problema della cosa in sé (Ding an sich) 1.2 Dal piano gnoseologico a quello metafisico: l'io creatore fichtiano. 2. Fichte . 1. Il problema della cosa in sé (Ding an ... Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant libro ... ... . 1.1 Il problema della cosa in sé (Ding an sich) 1.2 Dal piano gnoseologico a quello metafisico: l'io creatore fichtiano. 2. Fichte . 1. Il problema della cosa in sé (Ding an sich) Negli ultimi anni della vita di Kant (che muore nel 1804), emergono importanti critiche al suo sistema dualistico e, particolarmente, alla distinzione tra ... L'"io penso" kantiano e l'autocastrazione del pensiero moderno. di Francesco Lamendola - 10/05/2007 . Kant sostiene che i concetti sono funzioni della mente , cioè che sono delle operazioni attive (a differenza delle intuizioni che, essendo affezioni, hanno natura passiva) la cui funzione è quella di unificare le diverse rappresentazioni; e che possono essere empirici o puri, ossia contenuti ... L'idealismo di Kant è trascendentale, cioè formale e non materiale, perché si propone di far luce sul modo in cui avviene la conoscenza, anziché sugli oggetti in sè.Secondo Kant, infatti, le condizioni di ogni conoscenza non sono poste dall'oggetto conosciuto, bensì dal soggetto stesso. È quest'ultimo a introdurre nella realtà quelle forme che, non preesistenti in essa, risultano ... Alfredo Ferrarin. Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant. Edizione: 2016 Collana: Biblioteca di testi e studi (1060) ISBN: 9788843082469...